20131227-040447.jpg

questa ricetta mi e’ stata suggerita da Carlo, un collega che si diletta con i fornelli un po’ come me.
Io mi sono permesso di rivisitarla , facendolo diventare una “carbonara per caso”.

Ricetta:
Fai un soffritto con olio extravergine e poca cipolla e uno spicchio di scalogno e delle carote tagliate sottili (molte …).
Mentre la cipolla si indora, sfuma con poco vino bianco senza tappare la padella.
nel frattempo fai cuocere la pasta, magari meglio dei paccheri (io per la gioia di mia figlia ho messo gli spaghetti), e di tanto in tanto aggiungi al soffritto alcuni cucchiai di acqua di cottura della pasta e copri lasciando cuocere a fuoco lento.
Prepara un uovo sbattuto con un pizzico di sale e pepe.
Ultimata la cottura della pasta falla saltare in padella con il soffritto, fai cuocere per 2 minuti e inserisci l’uovo a fuoco spento.
…ed in fine mangia 🙂

Advertisements