Tag

, ,


Ore 3.30 am , un pesante attacco di insonnia mi porta ad accendere il mio Ipad per dare un occhiata al mondo del web.
Ogni tanto capito anche sul mio blog lasciato ormai alla deriva, ma che miete sempre molti successi di lettura. Certo non grazie agli ultimi anni, ma grazie al passato e per qualche Post ritenuto interessante da chi ha letto, il mio blog ,dal nome storpiato alla bergamasca , ha vissuto. di vita propria grazie a chi ha letto di tanto in tanto.

Dal 2008 questo piccolo blog ha vissuto diverse situazioni interessanti e divertenti, metto in fila alcuni ricordi a partire dal sito di fuochidipalglia con le mille peripezie ed interviste a destra e sinistra per catturare gli umori di eventi vicini e lontani, ma soprattutto per dare una mano a Giorgio in un suo momento difficile.
Ricordo le belle letture del blog di guyciman curato da Guido dove potevi degustare ottime recensioni di svariati posti dove mangiar bene, e di ottimi post di vita comune , e’ un vero peccato sapere che il sito sia chiuso.

E poi il grande Andrea di NAVIGAMUS Velista nel sangue un po’ come me, chissa’ quante volte sono passato nelle sue zone sfrecciando per lavoro …..e chissa’ quante volte avrei voluto incontrarlo per scambiar quattro chiacchiere in serenita’.

E poi anche esperienze poco simpatiche , ma che comunque mi hanno arricchito interiormente…ricordo ancora tal Angiolo Galbiati (si scrive proprio cosi) un tizio che ha cominciato ad insultare pesantemente me e la schiera dei velisti, solo per aver scritto un Post un po’ critico su una notizia appresa da un giornale. Senza dubbio il post piu’ delirante ma in assoluto il piu’ clikkato e letto della storia di questo blog. E chissa’ dove e’ finito pure il sig. Angiolo.

E come era bello condividere con molti amici di vela le varie peripezie, regate ed escursioni fatte nel mare nostrum.

Mi mancano quei momenti, ma ora fare il papa’ e portare a casa la pagnotta a fine mese …costituiscono di gran lunga elementi prioritari rispetto a tutto il resto.

…pero’ qualche cosa scrivero’ ancora 🙂

ciao e buona notte

Advertisements